SEZIONI NOTIZIE

Inter, vittoria e sofferenza: quanti errori sotto porta! Il Leverkusen cede 2-1

di Sabino Del Latte
Fonte: Gazzetta dello Sport
Vedi letture
Foto

Nella notte di San Lorenzo, tutti ben sanno quale desiderio abbiano espresso i tifosi nerazzurri guardando le stelle cadenti. Fra tutte, la più splendente è stata quella dell'Inter che nei quarti di finale di Europa League batte il Bayer Leverkusen per 2-1 e accede di diritto alle semifinali. Nel giorno del compleanno del suo ex capitano Javier Zanetti, i nerazzurri gettano il cuore oltre l'ostacolo regalandosi una semifinale europea che nel club di Via della Liberazione mancava da dieci anni, da quel Inter- Barcellona 3-1 con Josè Mourinho in panchina. 

I nerazzurri si rendono protagonisti di una grande gara sia dal punto di vista difensivo, sia da quello offensivo costringendo in fin dei conti i tedeschi a tirare raramente in porta se non in due occasioni, fra cui la rete di Havertz del 2-1. E' finalmente l'Inter di Antonio Conte, una squadra che lotta su ogni pallone, che non da nulla per scontato e che si prodiga nell'aiutare il proprio compagno di squadra. 

La vittoria ottenuta contro il Bayer Leverkusen non fa quindi altro che aumentare l'autostima di staff e giocatori poichè se si è giunti fino a questo punto, un motivo forse ci sarà. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, l'Inter di Conte non può temere chi fra Shaktar Donetsk e Basilea incrocerà in semifinale in quanto se si riuscirà a dare continuità nei risultati e nelle prestazioni, accedere alla finale sarebbe molto più facile. 

Al di là però di tutti i lati positivi, c'è da sottolineare come ancora una volta i nerazzurri sprechino tantissime occasioni che a lungo andare, vedi campionato, potrebbero essere pagate a caro prezzo. I meneghini sono apparsi superiori ai tedeschi, eppure  giunti al 90' , il vantaggio era appena di una rete. Il non aver chiuso la partita a tempo debito ha portato l'Inter a sprecare numerose energie fisiche e mentali che si sarebbero benissimo potute risparmiare ma le ghiotte occasioni fallite, hanno portato inevitabilmente a ciò. 

A prescindere da chi il club di Via della Liberazione affronterà in semifinale, sarà fondamentale cercare di sfruttare ogni occasione creata poichè, in gara secca, tutto può succedere. Dove potrà arrivare l'Inter? Chi lo sa, ciò che ad oggi è certo è che l'Inter è tornata, bella, forte e soprattutto pazza! In fondo, se son rose, fioriranno. 

Altre notizie
Martedì 29 settembre 2020
23:19 Calciomercato Inter Mercato, Di Marzio:" Accordo Inter-Cagliari per Nainggolan. Novità a sinistra" 22:30 Internews Inter, quanti fucili già puntati su mister Conte in attesa del flop 22:00 Internews Conte, i problemi difensivi e il falso equivoco Skriniar 21:43 Calciomercato Inter Mercato Inter, Sky: Darmian in arrivo. C'è il giorno chiave 21:30 Calciomercato Inter Mercato, Sportitalia: oltre al Cagliari, altre due pretendenti per Nainggolan 21:30 Internews Inter, Gasperini:” Solo i nerazzurri e la Juventus per lo scudetto” 21:00 Internews Benevento-Inter, Sky: Vidal-Sanchez dal 1'. Anche Skriniar in lizza 20:30 Calciomercato Inter Il Cagliari non molla Nainggolan e vorrebbe replicare l'operazione Godin 20:00 Internews Spadafora: "Protocollo rigido, il campionato può proseguire" 19:30 Internews Hapal (CT Slovacchia): "Ho parlato con Skriniar, fa parte del progetto Inter" 18:30 Calciomercato Inter Ranocchia Genoa, l'Inter vorrebbe tenerlo per evitare la "coperta corta" 17:30 Internews Arbitro Benevento Inter, Piccinini sostituisce Fourneau 17:00 Calciomercato Inter Vecino Napoli, manca ancora l'accordo sulla formula dell'operazione 16:56 Internews ULTIM'ORA - Nainggolan non convocato per Benevento-Inter 16:00 Calciomercato Inter Calciomercato Inter, non solo Smalling: dal Napoli si tenta il colpo low cost 15:30 Extra-Inter Contagiati Genoa, il DG del Grifone: "Verso Napoli erano tutti negativi" 15:00 Internews Verso Benevento Inter, Vidal e Sanchez reclamano spazio 14:13 Internews (LIVE) Benevento-Inter, la conferenza stampa di Antonio Conte 14:00 Calciomercato Inter Mercato Inter, idea Jovic come quarta punta: il Real apre al prestito 13:30 Calciomercato Inter Marcos Alonso Inter, affare possibile: lo spagnolo ai ferri corti con Lampard