SEZIONI NOTIZIE

Stramaccioni: "Lu-La fortissima, ma devono determinare in Champions"

di Gianfranco Rotondo
Fonte: La Gazzetta dello Sport
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo l'ennesima grande prova, condita anche dai gol, Lautaro e Lukaku continuano ad aumentare i loro numeri di coppia. Sui due nerazzurri si è espresso, in un'intervista a La Gazzetta dello Sport, Andrea Stramaccioni, che li ha paragonati ad altre coppie-gol interiste.

Ecco le sue parole: "Milito ed Eto'o erano una coppia di fuoriclasse, in grado di determinare con una giocata partite di livello mondiale. Sempre decisivi in nerazzurro: Eto'o ha vinto tre Champions ed è l'unico della storia capace di centrare due triplete di seguito con squadre diverse: Barcellona e Inter. Milito resta uno dei più grandi realizzatori e finalizzatori di sempre, ha griffato ogni titolo del 2010. Sono loro i migliori, non tanto e solo per valore puro in quanto anche altre coppie avevano numeri straordinari, ma per la conquista della Champions e del Triplete meritano il primo posto. Insieme hanno scritto una pagina unica del gioco del calcio".

L'ex tecnico nerazzurro ha aggiunto: "Seconda coppia d’attacco europea per gol segnati, un mix di forza, velocità e senso del gol che partita dopo partita è stato accompagnato da un'intesa telepatica. Demolita la Serie A e trascinata l’Inter a un passo dallo Scudetto, ora devono dimostrare di saper incidere e determinare anche in Champions League. Mezzo voto in più di stima, con l' augurio che si possano confermare e trascinare l'Inter anche in Europa".

Altre notizie
Lunedì 19 aprile 2021
18:25 Internews Partita l'assemblea di Lega: presenti anche Inter, Milan e Juventus 18:00 Internews Superlega, i contro: Nazionali, campionati, separatismo 17:50 Internews Inter, Lautaro entra a far parte della scuderia dell'agente di Hakimi 17:25 Internews Spezia-Inter: il direttore di gara sarà Chiffi, Valeri al var 17:00 Internews SuperLega, i pro: il Dio denaro, e una democrazia inattesa 16:00 Internews Eriksen come... Sneijder: il danese è decisivo. E ora avvicina allo scudetto 15:30 Internews Ceferin: “Agnelli? Una grande delusione, mai vista una persona così falsa” 15:00 Internews Inter, Zhang si dimette dall’executive board dell’ECA 14:45 Internews Figo: “Superlega? Tutt’altro che super. Mossa avida e insensibile” 14:20 Internews UEFA, approvata la nuova Champions League: format rivoluzionario 14:00 Calciomercato Inter Mercato Inter, idea Svanberg per il centrocampo. Il Bologna fissa il prezzo 13:35 Internews Anche il Porto in Superlega? Arriva la risposta del club lusitano 13:15 Internews Superlega, i club fondatori si difendono: azioni legali contro FIFA e UEFA 12:40 Internews SuperLega, oggi riunione informale dei club di Serie A 12:20 Internews Superlega: Borussia Dortmund ufficialmente contrario, e il Bayern? 12:00 Statistiche Inter, sei a quota 75 punti: è primato a livello europeo 11:50 Internews FLASH - Clamoroso Tottenham, Mourinho esonerato 11:30 Statistiche Handanovic, Re degli... Autogol: disattenzione o sfortuna? 11:15 Statistiche Classifica a confronto con l'anno scorso: +10 Inter, disastro Juve 10:00 Rassegna Stampa Inter Eriksen show: da fuori è letale. Solo Messi meglio di lui dal 2013