SEZIONI NOTIZIE

Lautaro, scuse alla squadra: oggi gestirà lui la grigliata per ricucire

di Nicolò Toccaceli
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
La lite tra Lautaro Martinez e Antonio Conte ha fatto in fretta il giro del mondo, ma con altrettanta velocità si prova subito a ricucire i rapporti.

Per un allarme che suona, relativo alla notte brava di Lukaku e compagni per festeggiare il compleanno del belga, un altro caso rientra. La lite tra Lautaro Martinez e Antonio Conte ha fatto in fretta il giro del mondo, ma con altrettanta velocità si prova subito a ricucire i rapporti.

I fatti sono probabilmente noti a tutti: Lautaro ieri è partito dalla panchina, anche per rifiatare in ottica Juventus, ma al 36' è stato costretto ad entrare a causa del dolorante Sanchez. Quando al 77' Conte lo ha a sua volta cambiato con Pinamonti, il Toro non ha gradito, si è lamentato e prima di sedersi in panchina ha calciato in modo violento una bottiglietta. Mentre Oriali lo riportava alla tranquillità, l'allenatore (che prima aveva fatto finta di non vedere e sentire) ha gridato all'attaccante di non fare il fenomeno e di portare rispetto. A lui e ai compagni. Lo abbiamo sentito tutti dalla tv.

Già dopo il match contro la Roma, tuttavia, il Toro si era scusato con tecnico e compagni. E oggi, alla fine dell'allenamento, ad Appiano Gentile è in programma una grigliata in cui proprio l'argentino sarà addetto al barbecue. Probabilmente il modo migliore per calmare le acque, dopo ore di nervosismo. Il gruppo, davanti a tutto.

Altre notizie
Sabato 19 giugno 2021
08:12 Rassegna Stampa Inter Calciomercato Inter, il nome a sorpresa per il centrocampo è inglese 08:01 Rassegna Stampa Inter Inter, Eriksen: 'Tornare a giocare? C'è solo questa possibilità' 07:58 Internews Eriksen: contatto con l'Inter nelle prossime ore. Si decide il futuro 07:43 Rassegna Stampa Inter Inter, Hakimi: colpo di scena nelle ultime ore. Offerta cifra da capogiro! 07:15 Internews Euro2020, il sabato è hot: Francia, Spagna, e un duello già decisivo 07:14 Rassegna Stampa Inter Inter: Eriksen e la lettera da brividi ricevuta proprio quest'oggi 07:00 Calciomercato Inter Mercato Inter, per il centrocampo potrebbe esserci l'acquisto a costo zero 00:35 Calciomercato Inter Di Marzio a Calciomercato: "La strategia del Milan è chiara" 00:04 Internews Il fratello di Bastoni: "Ci manca molto, ma siamo orgogliosi. Il 95? È il mio anno"
Venerdì 18 giugno 2021
23:00 Calciomercato Inter Dalla Spagna: un giocatore dell'Inter pronto al rinnovo di contratto 22:15 Calciomercato Inter Mercato Inter, la società ha deciso il futuro di Agoumè 21:30 Calciomercato Inter L'ag. Wijnaldum conferma la nostra esclusiva: "Inter prima a interessarsi a lui" 21:00 Internews Croazia-Rep. Ceca 1-1, la partita di Perisic: gran gol che fa sperare i suoi 20:00 Internews Partite da Inter - Strama da urlo. La prima volta (allo Stadium) non si scorda mai 19:10 Internews Eriksen dimesso dall’ospedale dopo l’intervento chirurgico: le sue parole 19:00 Internews EURO2020 - Skriniar non demorde nonostante la sconfitta: "Ci crediamo fin che siamo vivi" 18:30 Internews Skriniar: "Resto all'Inter. Sono felice, Inzaghi mi ha scritto..." 18:00 Statistiche È un Europeo all'italiana! Quanti gol dalla nostra Serie A: l'analisi 17:00 Internews Bye bye Young: i numeri dell'avventura all'Inter dell'inglese 16:00 Inter Primavera La cantera nerazzurra - Filip dopo Deki, per continuare la dinastia Stankovic