SEZIONI NOTIZIE

Talent scout - Demir, la nuova stella d’Austria che piace alle big

di Gianfranco Rotondo
Vedi letture
Foto
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

L’Austria, calcisticamente parlando, non è mai stato un serbatoio che ha prodotto talenti a ripetizione, ma quelli fuoriusciti dalla loro cultura calcistica, hanno contribuito a fare la storia di questo sport. Da Herbert Prohaska a David Alaba, sono alcuni dei grandi calciatori di questa nazione. Nazione che, nel frattempo, ha iniziato a far conoscere un altro talento, giovanissimo, che veste la maglia del Rapid Vienna.

Si tratta di Yusuf Demir, esterno destro d’attacco e falso nove, classe 2003, che si sta mettendo in mostra e che sta incasellando sempre più presenze e prestazioni convincenti. Si tratta di un giocatore molto abile nell’uno contro uno e nel dribbling e con una tecnica invidiabile. Alto intorno al metro e settantacinque, sa farsi valere anche dal punto di vista fisico. Un talento su cui tante squadre europee hanno messo gli occhi come Barcellona – di cui si dice sia vicina ad un accordo con il Rapid Vienna per una cifra intorno agli 8 milioni – e la Juventus.

Insomma, un talento da stropicciarsi gli occhi che potrebbe essere tra quelli che caratterizzeranno un’intera generazione calcistica. Chissà che non possa sbarcare davvero presto in Europa. Intanto lui gioca, cresce e segna, per diventare una futura stella.

Altre notizie
Giovedì 13 maggio 2021
20:00 Internews Palmeri: “Molti non vedono l'ora di disgregarsi dell'Inter, hanno paura che...” 19:30 Internews Inter, prima da titolare per Radu ieri sera: la sua partita 19:00 Internews Brehme: “Conte come il Trap, due leader assoluti. L'Inter di oggi veramente unita” 18:15 Internews Inter, l’ha ripresa Vecino: l’uomo dei gol decisivi. Ma il futuro è già deciso 17:30 Internews Inter, Conte ti mette le ali: esterni decisivi, con la Roma altri due assist 16:56 Internews Inter, quanto guadagnano i giocatori della rosa? Le cifre 16:00 Internews Dimarco, il canterano diventato uomo: quando il top player è made in Inter 15:00 Internews Infortunio Sanchez, probabile distorsione alla caviglia: stagione finita? 14:30 Internews Inter, arrivano smentite sulla vicenda Lukaku: la posizione del club 14:00 Internews Zanetti: “Scudetto frutto del lavoro di Conte. Non contano solo i risultati sportivi” 13:35 Internews Inter, intervento chirurgico per Kolarov: il comunicato nerazzurro 13:15 Internews Champions League, la finale cambia sede: 12mila spettatori allo stadio 12:50 Internews Vanni a TMW: "Gli interisti pensino a godersi lo Scudetto, il resto è tempo perso" 12:30 Internews Posto in Champions, Zazzaroni: "La Juventus non toglie ancora il disturbo" 12:10 Internews Lautaro, scuse alla squadra: oggi gestirà lui la grigliata per ricucire 11:45 Internews La mamma di CR7: "Proverò a convincerlo a tornare allo Sporting" 11:20 Statistiche Inter, obiettivo quota 94: due bianconere per concludere l'opera 10:44 Rassegna Stampa Inter Conte più forte di tutto. E già è arrivata la prima vittoria su Mourinho 10:18 Rassegna Stampa Inter Corriere di Milano Lukaku, festa clandestina nella notte con 3 compagni 10:04 Rassegna Stampa Inter Juventus Inter, gara speciale. Conte vuole anticipare la Uefa